Lifestyle

4+1 destinazioni e consigli utili per trascorrere il Carnevale 2020 in modo green

Carnevale ecosostenibile in Italia

Se c’è una ricorrenza che appassiona e coinvolge grandi e piccini, senza dubbio è il Carnevale! Feste in maschera e sfilate nelle piazze italiane sono solo alcuni degli eventi organizzati per il Carnevale 2020, che prenderà inizio Domenica 9 Febbraio e terminerà mercoledì 26, giorno successivo al martedì grasso.. Per questa occasione siamo andati alla ricerca di destinazioni dove il Carnevale viene vissuto in maniera “alternativa”, con un’impronta ecosostenibile. Continuando a leggere l’articolo scoprirai insieme a noi 4+1 destinazioni e consigli utili per trascorrere il Carnevale 2020 in modo green.

1. Carnevale di Imola

Il Carnevale di Imola si differenzia in maniera innovativa grazie alla sfilata dei “Fantaveicoli”, veicoli di diverse dimensioni e forme, i quali devono rispettare due principi fondamentali: il primo, devono essere costruiti senza limite di fantasia ed ingegno; il secondo è che i veicoli devono muoversi senza inquinare! Il risultato è una sfilata di carri alternativi costruiti nei modi più fantasiosi, messi in moto grazie alla sola forza della braccia, delle mani, del vento o addirittura grazie all’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici!

Nonostante tale iniziativa sia al passo con le tendenze degli ultimi anni, è dal 1998 che il comune di Imola promuove questo tipo di Carnevale innovativo. Negli anni l’affluenza è cresciuta esponenzialmente tanto da toccare le 20.000 presenze.

  • Quando: Domenica 23 Febbraio
  • Dove: Imola (Bologna)
  • Per saperne di più sul Carnevale di Imola, clicca qui.

2. Carnevale di Putignano

Ci spostiamo in Puglia per parlarti del Carnevale che si svolge nel meraviglioso borgo di Putignano. Di origini antichissime, le prime testimonianze risalgono infatti al 1394 ed oggi è noto per essere il Carnevale più antico di tutta Europa, ed anche uno dei più lunghi. Il suo inizio infatti prende vita il giorno 26 Dicembre per terminare poi la Domenica di Quaresima.

Le caratteristiche che lo contraddistinguono dalle altre manifestazioni sono i carri “allegorici”, che anticamente rappresentavano una divinità mentre oggi vengono utilizzati per ironizzare personaggi di attualità o vari temi. Altra peculiarità è il rigoroso utilizzo della cartapesta per costruire i carri mentre eventuali materiali alternativi sono permessi fino al 10%.

  • Quando: 9-16-23-25 e 29 febbraio
  • Dove: Putignano (Bari)
  • Per saperne di più sul Carnevale di Putignano, clicca qui.

3. Carnevale di Satriano

Si trova in Basilicata il Carnevale i cui protagonisti indiscussi sono i Rumit (eremiti), ovvero uomini vegetale o alberi vaganti, gli Urs (orsi) e la Quaremma (Quaresima). Ognuna di queste maschere ha un significato allegorico le cui radici risiedono in epoca medievale, tramandate fino ai giorni d’oggi. In particolare gli orsi rappresentano il successo e la fortuna, sono muti e vengono accompagnati da un pastore che li tiene a bada. Gli eremiti simboleggiano la povertà e si contrappongono agli orsi. Infine la Quaremma, che tiene sul capo la culla dove riposa il figlio, rappresentano le difficoltà incontrate dalle signore del passato.

Tra i Carnevali che vivono lo spirito green, quello di Satriano è uno dei più ricchi a livello simbolico e allegorico.

  • Quando: 22-23 febbraio 2020
  • Dove: Satriano di Lucania (Potenza)
  • Per saperne di più sul Carnevale di Satriano, clicca qui.

4. Il Carnevale degli Strambicoli

Chiudiamo la lista delle destinazioni del Carnevale 2020 spostandoci in Piemonte, precisamente nei comuni di Vinovo, Airasca, Volvera e None dove si festeggia il curioso Carnevale degli Strambicoli! Ricordando un po’ i Fantaveicoli di Imola, gli Strambicoli sono dei carri allegorici creati da materiali di recupero, il cui moto deve rigorosamente avvenire tramite ruote o girandole senza l’utilizzo della propulsione a motore. Anche qui ovviamente è ammessa la forza delle braccia, delle gambe, purché non sia in nessun modo inquinante.

Durante la sfilata si possono ammirare veicoli dai più strampalati ai più fantasiosi, fino ad arrivare alla premiazione del miglior Strambicolo! Per qualsiasi informazione aggiuntiva, ti consigliamo di visitare il sito della manifestazione.

  • Quando e dove: Comune di Vinovo: 22 febbraio; Comune di Volvera: 23 febbraio; Comune di Airasca: 1 marzo e Comune di None: 8 marzo
  • Per saperne di più sul Carnevale degli Stambicoli , clicca qui.

5. Consigliaci Tu un evento Green

Per la quinta meta del Carnevale ecosostenibile 2020 ci affidiamo a te! Consigliaci un evento imperdibile che conosci o in cui hai partecipato.

Consigli per trascorrere il Carnevale 2020 in maniera green

Oltre ad averti consigliato le migliori destinazioni per un Carnevale 2020 green, desideriamo elencarti anche alcune tips per viverlo con un occhio più attento all’ambiente.

  • Coriandoli e stelle filanti: anziché comprarne di glitterati o plastificati, puoi crearteli tu stesso con della semplice carta di giornale. Devi sapere che con le piogge i coloranti utilizzati per produrre quei coriandoli defluiscono verso i nostri terreni e mari contribuendo ad inquinarli.
  • Stesso discorso vale per le maschere che sono preferibili in carta anziché in plastica. Se cerchi consigli vedi le mille idee su Pinterest.
  • I palloncini, nonostante siano in lattice, materiale biodegradabile, sono colorati con additivi chimici dannosi per l’ambiente. Inoltre sarebbe preferibile evitare quelli ad elio che nel caso spicchino il volo, possono andare a finire nei mari e nei boschi.
  • Infine, per preparare al meglio il tuo costume, prima di acquistarne uno nuovo, ti consigliamo di fare un ricerca nel tuo armadio: probabilmente troverai abiti vecchi o poco utilizzati perché fuori moda, magari perfetti per fare un figurone ad una festa in maschera!

Conoscevi già una delle 4 destinazioni che ti abbiamo consigliato e ne hai altre da consigliarci? Hai inoltre altre buone pratiche da suggerirci per un Carnevale 2020 green? Lascia un commento e restiamo in contatto!

Elisa&Simone
Elisa&Simone
La nostra missione? Portarvi alla scoperta dell'Italia meno conosciuta, tra borghi e luoghi naturalistici

2 Commenti

  • Che bell’articolo!!! Il Carnevale di Satriano non lo conoscevo proprio, purtroppo non è proprio dietro l’angolo per me (sono di Milano), ma sembra decisamente un evento fiabesco!
    Un saluto e… Buon Carnevale 🙂

    Passate a trovarmi su Thegypsywiththerednotebook.com

Lascia un Commento