Mercatini di Natale

Travel

Scoprire e vivere il Natale ecosostenibile a Trento

Mercatini di Trento

Mercatini di Natale Trento 2019

Dopo averti aiutato nella scelta per i tuoi regali di Natale ecosostenibili e averti consigliato le migliori mete italiane per Natale, oggi vogliamo parlarti dell’esperienza vissuta ai Mercatini di Natale di Trento. Devi sapere che i Mercatini di Trento hanno la peculiarità di essere 100% green, non solo grazie all’utilizzo di energie rinnovabili, ma anche per le splendide iniziative che contribuiscono a ridurre l’impatto sull’ambiente. Anche noi, nel nostro piccolo, abbiamo contribuito utilizzando mezzi di trasporto green, grazie a Flixbus che ci ha dato la fantastica opportunità di vivere un’esperienza natalizia a impatto zero (o quasi).

Mercatini di Natale Trento
Le montagne innevate che circondano Trento.

Mercatini di Natale Trento: il viaggio verso il capoluogo trentino

Abbiamo preso il Flixbus di buon’ora al mattino, alle 06.45, presso la stazione autolinee di Bologna. Dopo esserci sistemati, utilizzando il wifi gratuito presente a bordo, abbiamo iniziato la ricerca delle specialità tipiche che ci avrebbero atteso una volta arrivati a Trento: vin brulè, canederli, tortèl di patate e bretzel erano solo un assaggio delle bontà che ci avrebbero aspettato!

Chi è Flixbus

Mercatini di Natale Trento
Prima della partenza con Flixbus alla volta di Trento

Flixbus è una giovane startup fondata a Monaco che ha l’obiettivo di rendere smart e alla portata di tutti il trasporto tramite autobus.

Quali sono i vantaggi nel viaggiare con Flixbus? Innanzitutto i prezzi, che sono alla portata di tutti: il costo del biglietto della nostra tratta Bologna-Trento partiva da 4,99 €, inclusi un bagaglio a mano di 7 Kg ed uno da stiva di 20 Kg.

Prenotare inoltre è molto semplice e può essere fatto sia da sito che dall’app. A bordo sono presenti diversi comfort, tra cui il wifi gratuito, le prese elettriche in ogni postazione e la toilette.

Infine Flixbus è molto attenta alla sostenibilità ambientale. Oltre ad utilizzare autobus con ridotte emissioni di gas serra, al momento della prenotazione potrai dare un contributo volontario che verrà investito in progetti di protezione del clima. Per maggiori info, visita la pagina Sostenibilità di Flixbus.

Mercatini di Natale Trento. Città del Natale Green

Mercatini di Natale Trento
Elisa intenta ad ammirare i mercatini artigianali.

Il Mercatino di Natale di Trento è giunto alla sua 26° edizione, accogliendo i visitatori dal 23 novembre al 6 gennaio 2020. Le 93 casette di legno sono dislocate tra le due Piazze principali della città: Piazza Cesare Battisti e Piazza Fiera.

Le casette con il famoso Vin Brulè

La sua grande peculiarità, che lo contraddistingue dalla maggior parte dei Mercatini, è l’impatto minimo che ha sull’ambiente. Devi sapere infatti che l’energia elettrica utilizzata durante la manifestazione viene interamente prodotta da fonti rinnovabili. A questo si aggiunge la raccolta differenziata, ben segnalata, e l’utilizzo di stoviglie compostabili o lavabili per ridurre l’utilizzo di plastica.

Mercatini di Natale Trento. Piazza Cesare Battisti

Appena arrivati a Trento, presso il Lungadige Monte Grappa, abbiamo fatto una piccola sosta presso il bar Funivia 2.0 mentre poco dopo ci siamo diretti nella suggestiva Chiesa di Sant’Apollinare, con il suo campanile che domina sul lungo fiume.

Dalla chiesa, per raggiungere Piazza Cesare Battisti, abbiamo allungato leggermente il tragitto passando per via Belenzani, dove abbiamo potuto ammirare diversi palazzi d’epoca di Trento: Palazzo Thun, sede del Consiglio Comunale, Palazzo Geremia e Palazzo Quetta Alberti-Colico, entrambi decorati sulla facciata con dei meravigliosi affreschi rinascimentali.

Dopo questa deviazione artistico-culturale, eccoci arrivati in Piazza Cesare Battisti. In questo piccolo quadrilatero erano presenti diverse bancarelle che proponevano prodotti vari: cibi e bevande tipiche trentine come bretzel, zuppe di gulash, speck e salumi locali, vin brulè, birre e bombardini. Tra gli espositori, vogliamo suggerirti Redo, brand nato a Trento nel 2014, che realizza accessori di moda ed elementi d’arredo utilizzando materiali di recupero, sviluppando l’idea della “economia circolare“.

Mercatini di Natale Trento
Lo stand del brand Redo.
Mercatini di Natale Trento
Un artigiano del legno intento a scolpire un ceppo a forma di gufo.

Mercatini di Natale Trento: Piazza Fiera

Dopo la sosta pranzo presso il Forsterbrau, dove abbiamo gustato canederli vegetariani assortiti, ci siamo diretti verso Piazza Fiera, dove si concentravano la maggior parte dei Mercatini di Natale di Trento. Lungo il tragitto abbiamo fatto visita al Duomo, al momento in fase di restauro interno, e alla piazza, dove si può ammirare la settecentesca Fontana del Nettuno.

Mercatini di Natale Trento
Piazza Duomo con l’albero di Natale illuminato.

Arrivati in Piazza Fiera, siamo rimasti abbagliati dalla quantità incredibile di luci ed addobbi colorati degli stand. In questa piazza, che ospita la maggior parte degli espositori, il sottofondo musicale, composto da motivi natalizi, ci ha accompagnato lungo tutto il percorso. È difficile dire quali siano stati i migliori, ma se dovessimo scegliere gli stand che ci hanno letteralmente rapito, tra questi ci sono “Lusernarhof“, che con il bracere cuoceva e farciva al momento i tortèl di patate, e “Mercanti di Luce” che inebriava i passanti con le profumazioni delle candele di cera vegetale.

Mercatini di Natale Trento
Lo stand “Lusernarhof”, nel momento della preparazione del tortèl di patate.
Mercatini di Natale Trento
Mercanti di Luce” con le sue bellissime candele di cera vegetale
Mercatini di Natale Trento
Dettagli di palle di Natale dipinte a mano.

I Mercatini di Natale di Trento sono un luogo adatto sia per i grandi ma anche per i più piccoli. Piazza Santa Maria Maggiore, infatti, si trasforma per l’occasione in Piazza dei Bambini, dove, durante il fine settimana, si anima la Casa di Babbo Natale, piena di doni e letterine da imbucare nella magica cassetta.

Decorazioni in legno intagliate a mano.

Per avere il programma completo di “Trento, Città del Natale” con informazioni su concerti natalizi e spettacoli, visita il sito ufficiale www.mercatinodinatale.tn.it

Ti piacerebbe visitare questi mercatini? Conosci altri mercatini da consigliarci? Lascia un commento e rimaniamo in contatto!

Travel

Dove andare a Natale in Italia

Dove andare a Natale in Italia

Le 5 migliori mete da 5 travel blogger italiani per il tuo Natale 2019

Il Natale 2019 è ormai alle porte! Immagino anche tu stia correndo per fare gli ultimi regali ed ultimare i preparativi. Cosa ne pensi, dopo tutta questa fatica, di organizzare un bel viaggio in Italia per il tuo Natale? Ci sono moltissime mete che puoi raggiungere facilmente, che addirittura sono a pochi passi da te! Se stai cercando dove andare a Natale, sei nel luogo giusto perché vogliamo consigliarti le 5 migliori mete per il tuo Natale in Italia, consigliate da 5 travel blogger italiani!

Prima di iniziare, hai già fatto i regali di Natale? Se fossi a corto di idee e stai ancora cercando, ti consigliamo di fare un salto qui!

Dove andare a Natale in Italia. Matera by Italy You Don’t Expect

Dove andare a Natale in Italia
Uno dei tanti scorci unici di Matera

La nostra scelta sulla meta italiana per dove andare a Natale, non poteva che ricadere sulla celebre Città dei Sassi, ovvero Matera! Abbiamo adorato i suoi panorami spettacolari, soprattutto al calar del sole, dove le case, conosciute ai più con il nome di “sassi”, si illuminano creando un effetto “presepe” incredibilmente suggestivo. L’affaccio più suggestivo da dove godere di tale vista è da Piazzetta Pascoli, mentre dal Belvedere Luigi Guerricchio si può ammirare la vista della città nella sua interezza. Per sapere di più su Matera e dove alloggiare, ti consigliamo di leggere il nostro articolo in merito.

Molte sono le attrazioni natalizie a Matera: dai concerti di Natale nelle chiese di San Pietro Caveoso, San Rocco e San Francesco alla visita al museo MUSMA che, per l’occasione, diventa ChristmART. Un’ultima chicca imperdibile è la visita al Presepe Vivente nei Sassi, realizzato in chiave teatrale da bravissimi attori. Prenota il biglietto dal sito ufficiale www.presepematera.it.

Dove andare a Natale in Italia. Merano by Todomundoebom

Dove andare a Natale in Italia
Merano e le montagne innevate sullo sfondo

Visto che, nell’estate di qualche anno fa, abbiamo trascorso una piacevole giornata a Merano, durante il trekking in Alta Badia, abbiamo deciso di ritornarvi, questa volta in pieno inverno, a Dicembre. Nel periodo natalizio Merano si trasforma in una città fatta di coccole e viuzze profumate. Se ti chiedessi dove andare a Natale in Italia, Merano è una di quelle tappe che devi assolutamente aggiungere alla tua lista di mete natalizie italiane da non perdere.

Ti consigliamo di iniziare il giro partendo dal Ponte della Posta. Costeggia il fiume lentamente, con il fruscio degli alberi di pioppo che ti accompagnerà, le caffetterie dai mille dolcetti, gli edifici in stile Liberty, il Kurhaus, simbolo di Merano, fino ad arrivare al Ponte del Teatro. E’ una passeggiata davvero romantica, soprattutto quando ci sono i Mercatini di Natale.

Dove andare a Natale in Italia
Dettagli dal Mercatino di Natale

I mercatini, li puoi trovare dal 28 Novembre fino al 6 gennaio, tutti i giorni, e si snodano appunto lungo il Passirio, per arrivare in Piazza Terme e Piazza Rena. Qui ti aspettano il Pan di zenzero, i formaggi, i saponi, lo speck, gli incensi le candele, le pantofole e le calze dell’alto Adige, fatte con lane morbide, calde e colorate, decorazioni artigianali, sculture in legno e tanto altro.

Oltre alla visita al Duomo ed al centro storico, non perderti la passeggiata Tappeiner: una passeggiata deliziosa e molto semplice di circa 4 km raggiungibile con la seggiovia Merano-Tirolo. Dopo aver passeggiato tra le bancarelle dei mercatini natalizi è giunto il momento di rilassarti alle Terme di Merano. Si trovano in pieno centro e la struttura si trova su un parco di 50.000 mq fatto di piscine interne, esterne, saune, bagni turchi, trattamenti di coppia con prodotti tipici dell’Alto Adige, giardini di rose e palme

Adesso hai tutti gli ingredienti per passare un weekend dal profumo invernale e natalizio, per cui non ti resta che metterti in marcia, le buonissime frittelle di mele aspettano solo te!


Dove trovare Nati & Nico di Todomundoebom: Instagram e presto potrete leggerli anche sul loro Blog!

Dove andare a Natale in Italia. Verona by Destinazione Mondo 20

Dove andare a Natale in Italia
Verona dall’alto

Nella vostra lista delle città dove andare a Natale, non può mancare Verona.
Verona è una di quelle città in cui l’aria si impregna di romanticismo, grazie alla storia senza fine né lieto fine di Romeo e Giulietta: infatti, questo romanzo ha una fama che attraversa i confini del tempo ma anche quelli fisici tra paesi e culture diverse.

La città di Verona non è custodisce solo la storia di due amanti che non sono riusciti a stare insieme nel tragico finale. Infatti ci sono tantissime cose da fare e vedere per una gita fuori porta in questa città. Potrete incantarvi di fronte all’Arena di Verona in Piazza Bra; andare a trovare Giulietta (snobbando la più sconosciuta casa di Romeo); guardare Verona dal Ponte delle Navi o dall’alto con le luci del tramonto da piazzale Castel San Pietro; inoltre, potrete sbizzarrivi nel fare shopping in vista dei regali di natale. Il Natale rende ancora più magica l’atmosfera di Verona, vestendo la città di luci, mercatini e decorazioni natalizie.


Dove trovare Angelica & Christian di Destinazionemondo20: Instagram

Dove andare a Natale in Italia. Montepulciano by Rotolando per il mondo

Dove andare a Natale in Italia
Vista dal Mercatino panoramico di Montepulciano

Come meta per il periodo natalizio suggeriamo Montepulciano! Secondo noi è uno dei “ borghi toscani da non perdere” e, fidatevi di noi, è bellissima anche durante l’inverno. Ci è piaciuto moltissimo salire e scendere dalle viette, perderci nei vicoli e ammirare magnifici scorci. Sicuramente è una meta adatta a tutti: giovani/adulti per fare una degustazione del suo vino rosso, per chi vuole viaggiare col cane in quanto è una città pet-friendly e per le famiglie con i bambini.

La marcia in più in questo periodo sono i mercatini di Natale, sparsi ovunque e con tanta, tanta magia! Pensate che a Montepulciano c’è anche il castello di Babbo Natale e addirittura a pochi metri dai mercatini di Piazza Grande, ci sono dei “mercatini panoramici” con una vista spaziale su tutta la vallata! Un altro punto a favore di Montepulciano è la sua vicinanza alla celebre Val d’Orcia che, anche in questo caso, vi assicuriamo che vi stupirà anche in pieno inverno! Noi ci siamo stati a gennaio 2019, abbiamo trovato giornate splendide e poca gente in giro! Ci siamo goduti la zona tranquillamente, senza la massa di turisti che affollano queste zone in estate, primavera e autunno.


Dove trovare Valentina & Andrea di Rotolando per il Mondo: Instagram e Blog

Dove andare a Natale in Italia. Ferrara by Cappellacci a merenda

Dove andare a Natale in Italia
La Piazza illuminata dalle decorazioni natalizie

Ferrara è una di quelle cittadine dove il Natale è scandito da tradizioni e abitudini che si ripropongono ogni anno. È fatto di luminarie che accendono tutta la piazza di luce, ma è fatto anche del profumo di caldarroste per le vie, unito all’aroma intenso di cioccolata calda (magari con una pallina di gelato dentro) e di panpepato acquistato e confezionato per regalarlo ad amici e parenti.

Se non avete ancora deciso dove andare a Natale in Italia, valutate l’intimità delle feste a Ferrara.

Il periodo natalizio ferrarese è come un caldo abbraccio, un po’ come riunirsi nella sala da pranzo di nonna e ritrovare tutti i parenti. Dal 16 novembre fino al 6 gennaio compreso, sul Listone si terrà il consueto mercatino natalizio, tante casette bianche ospiteranno oggettistica artigianale e prodotti gastronomici, riempiendo di colori e profumi le vie del centro, mentre il giardino delle Duchesse diventerà una romantica pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Tra gli eventi più belli bisogna assolutamente segnarsi quello di sabato 30 novembre quando verrà acceso il grande abete davanti alla cattedrale e lo spettacolo delle fontane danzanti di sabato 7 dicembre proprio davanti al Castello Estense, un gioco di luci e colori accompagnato dalle più belle colonne sonore del cinema.

Ferrara è una di quelle belle cittadine in Italia dove poter andare a Natale per riscoprire il gusto delle tradizioni di una volta, i sapori della cucina delle arzdore, la gioia dei piccoli dettagli.


Dove trovare Sara di Cappellacci a Merenda: Instagram e Blog

Ora dicci Viaggiatore, qual è la meta che ti ha più colpito?