Lifestyle

5 motivi per cui migliora la tua vita da (aspirante) travel blogger

ummer in the Hamptons

L’ambizione di qualsiasi viaggiatore sarebbe quella di diventare travel blogger professionista, lasciare il proprio impiego e partire alla scoperta del mondo, guadagnando con i propri contenuti tramite collaborazioni e sponsorizzazioni. Alzi la mano chi non abbia mai sognato questo tipo di scenario!

Tuttavia risulta difficile ottenere un simile risultato, soprattutto quando, oltre al nostro blog, bisogna gestire lavoro e famiglia. Secondo il nostro punto di vista però, essere un (aspirante) travel blogger, porta comunque risultati positivi che miglioreranno la tua vita.

Ecco i nostri 5 motivi per cui migliora la tua vita da (aspirante) travel blogger:

1.  Condividi viaggi con la tua community

Qualsiasi sia il numero dei tuoi seguaci su Instagram o gli iscritti alla newsletter, la tua community rappresenta il modo migliore per condividere i viaggi, le attività e i ricordi legati ad essi. Interagendo con altri travel blogger, conoscerai posti nuovi, apprezzerai mete più insolite ed intesserai rapporti con persone che condividono la tua stessa passione.

2. Conosci nuovi amici con i tuoi stessi interessi

I social sono lo strumento più potente per interagire con persone che condividono i tuoi stessi interessi. Nella nostra esperienza, entrare in contatto con altri travel blogger, ci ha permesso di estendere alcune delle nostre amicizie virtuali, abbracciandole di persona. É magnifico scoprire che, oltre alla passione dei viaggi, puoi condividere altri interessi, creando solide amicizie.

3. Viaggi più spesso

Sembra quasi un’affermazione banale ma la voglia di condividere i tuoi viaggi, e trasformare in parole le emozioni che provi viaggiando, fanno sì che ogni settimana dedichi buona parte del tempo libero a pianificare la meta per il prossimo weekend o per le prossime ferie. É bene quindi, secondo noi, sapersi organizzare e creare una routine che ti permetta di viaggiare ma allo stesso tempo di gestire la vita quotidiana.

4. Rendi indelebili i tuoi ricordi

Quante volte rivediamo gli scatti di vacanze passate, tornandoci in mente i ricordi legate ad esse? Da buon travel blogger, narrando e fotografando le tue esperienze vissute nei luoghi visitati, hai la possibilità di riviverle tutte le volte che vuoi, mantenendo sempre acceso il loro ricordo.

5.  Migliori il copywriting

Diventare un (aspirante) travel blogger, proprio come lo siamo noi, ti permette di migliorare notevolmente le tua capacità di scrittura. Capirai il significato di termini dapprima sconosciuti (SEO, web marketing, social media marketing per fare un esempio) ed acquisirai nuove skills che ti saranno utili, magari per il tuo prossimo lavoro.

 

Questi sono secondo noi i 5 motivi per cui migliora la tua vita da aspirante travel blogger. Leggendo l’articolo te ne vengono in mente altri? Sei d’accordo su tutti o solo su alcuni? Facci sapere in un commento!

 

2 Commenti

Lascia un Commento