Toscana

Magliano in Toscana cosa vedere e cosa fare nel borgo maremmano

magliano in toscana panorama

Se ci segui da un po’ saprai bene che tra le nostre mete preferite ci sono i borghi toscani meno conosciuti.

A Magliano in Toscana ci siamo arrivati per caso, insieme agli amici di Todomundoebom e Rotolando per il Mondo. Visitarlo è stata una piacevole scoperta e mai ci saremmo aspettati di trovare tanta bellezza in un paesino così sconosciuto.

Ti abbiamo incuriosit*? Bene, prendi nota perché ti sveleremo su Magliano in Toscana cosa vedere nel borgo e nei dintorni.

Magliano in Toscana cosa vedere

Dove si trova Magliano in Toscana

parete casa decorata a magliano in toscana

Magliano in Toscana si trova nel cuore della Maremma grossetana, un’area che ha il sapore di territorio selvaggio, ancora poco esplorato, ricco di bellezze naturali tutte da scoprire.

Dalla sommità del colle in cui si trova si possono scorgere colline coltivate a vigneti e uliveti, il cui colore verde si fonde con il blu del mar Tirreno.

Magliano si trova in una posizione facilmente raggiungibile sia da Roma che da Grosseto. Dalla capitale bastano 2 ore percorrendo la via Aurelia SS1 in direzione Livorno fino all’uscita Magliano in Toscana. Da Grosseto invece ci vogliono solo 30 minuti di auto.

Da Magliano inoltre si raggiunge in poco tempo il mare e le spiagge più belle del grossetano. A meno di 30 km ci sono le località marittime di Talamone, Albinia, Orbetello e Ansedonia.

Il borgo di Magliano è quindi il posto perfetto per trascorrere le giornate estive, godendo del mare della Maremma ed esplorando i suoi dintorni di una bellezza inaspettata!

Restiamo in contatto!

Prima di scoprire Magliano in Toscana, che ne dici di iscriverti alla newsletter? Riceverai subito in regalo la Guida dei Borghi Sconosciuti d’Italia!

Le mura

Magliano in Toscana cosa vedere
Mura di Magliano

Le mura di Magliano raccontano l’importanza che un simile centro doveva avere in epoca medievale. Posizionato a pochi km dal mare, vicino al Monte Amiata e alla città di Pitigliano, Magliano è stato un luogo conteso da diverse famiglie nobili che hanno costruito e rinnovato più volte la sua fortezza.

Ad oggi il borgo maremmano possiede una cinta muraria tra le meglio conservate della Toscana, grazie anche al restauro effettuato nel secolo scorso.

panorama dalle mura di magliano in toscana

Le mura sono anche l’attrazione principale: la cosa che ti consigliamo di fare assolutamente è di percorrere i camminamenti, che seguono tutto il lato Sud-Ovest e regalano una vista magnifica sul territorio maremmano. Da qui sono ben visibili le isole dell’arcipelago toscano, Giglio, Giannutri e l’imponente monte Argentario.

Il centro storico

magliano in toscana centro storico
Piazza della Repubblica

Giunti a Magliano, siamo entrati dal grande arco di ingresso di Via Giuseppe Mazzini, la via che taglia il borgo in due parti: a sinistra la zona più nuova mentre a destra quella più antica, dove si trovano le testimonianze storiche più importanti.

Chiesa di San Martino magliano in toscana
Chiesa di San Martino

Se prosegui dritto per Via Mazzini arriverai a Piazza della Libertà, dove si trova il Palazzo dei Priori sulla destra, contraddistinto dal loggiato del piano superiore, e la Chiesa di San Martino sulla sinistra, datata al XIII secolo.

Se vuoi ammirare la vista più bella di Magliano in Toscana, dove scattare foto sensazionali, prosegui su Piazza della Libertà fino ad arrivare a Porta San Martino. L’arco in mattoni d’ingresso fa da cornice al paesaggio naturale della Maremma. Una meraviglia!

Porta San Martino magliano in toscana
La vista più bella di Magliano in Toscana

Proseguendo a destra su Via Garibaldi si raggiunge Piazza della Repubblica dove la Pieve di San Giovanni Battista fa da protagonista. Nonostante la sua facciata si in stile rinascimentale, ricordando vagamente il Duomo di Pienza, sembra che la struttura originaria sia di periodo romanico.

Per prendere le scale che ti condurranno ai camminamenti delle mura, segui il percorso di Via Roma che si incrocia con Via Garibaldi.

A circa 600 m dal borgo si trova l’Ulivo della Strega, una pianta antichissima che si presume abbia 3500 anni. Il nome deriva dal fatto che in epoca medievale, ai piedi dell’albero, si svolgevano rituali pagani.

L’Abbazia di San Bruzio

abbazia di san bruzio maremma

A soli 5 minuti di auto da Magliano, si trova l’attrazione più bella e misteriosa della zona: l’Abbazia di San Bruzio.

Situata in aperta campagna, per visitarla bisogna lasciare l’auto davanti al sentiero di ingresso, protetto da una recinzione.

L’Abbazia è datata al XI secolo e, nonostante oggi sia un’affascinante rovina, le sue decorazioni denotano lo splendore e l’importanza che doveva avere all’epoca.

capitelli abbazia di san bruzio


I capitelli, di grande eleganza e raffinatezza, sono di origine franco-lombarda, una testimonianza più unica che rara in Maremma.
Inoltre ci si può rendere conto delle vere dimensioni della chiesa seguendo il tracciato delle fondamenta che si estendono fino a 10 m oltre la struttura esistente.

Se sei appassionat* di fotografia, l’Abbazia di San Bruzio è lo spot perfetto da immortalare, soprattutto nelle ore più tarde del giorno o addirittura di notte con il cielo ricco di stelle luminose.

Magliano in Toscana e dintorni

Magliano in Toscana cosa vedere e cosa fare nel borgo maremmano 1

Non sai cos’altro visitare oltre Magliano in Toscana?
Niente paura, sei in Maremma!

Le cose da fare in questa zona e nei dintorni sono innumerevoli.
Ecco alcune idee:

  • Se visiti Magliano in Toscana in estate, non possiamo che consigliarti di tuffarti nel meravigliosa mare toscano. Oltre ad Orbetello, puoi arrivare a Porto Santo Stefano e sulla costa d’Argento.
  • Se ami le acque termali, ti farà piacere sapere che in solo 40 minuti di auto si arriva alle Terme di Saturnia, famose per le scenografiche Cascate del Mulino.
  • Se ami i borghi e nello stesso tempo il buon cibo e vino, non possiamo che consigliarti i borghi delle Terre del Tufo: Pitigliano, Sovana e Sorano.
  • Se ami i luoghi magici ed insoliti, a Capalbio si trova il Giardino dei Tarocchi, famoso per le sue gigantesche sculture colorate che gli hanno valso il nome di “Parco Guell Italiano“.

Magliano, cosa vedere?
Nonostante sia un piccolo paese, Magliano in Toscana ha veramente tanto da scoprire.

Conoscevi già questo borgo? Hai altri borghi maremmani da consigliarci?
Facci sapere in un commento e restiamo in contatto.

Nel frattempo ti mandiamo un abbraccio virtuale!

Potrebbe Interessarti Anche

Nessun commento

    Lascia un Commento