Veneto

7 borghi più belli del Veneto da vedere assolutamente

panorama di borghetto sul mincio

Il Veneto è una di quelle regioni che possiede una un’offerta turistica tra le più vaste in Italia. Si può venire per raggiungere le Tre Cime di Lavaredo, per gustare gli strepitosi vini delle colline del prosecco oppure per visitare alcune città d’arte come Padova o Venezia.

Non dimentichiamoci dei borghi!
Il Veneto infatti è pieno di paesini medievali spesso intatti e ben conservati nonostante i secoli trascorsi.

Oggi vogliamo quindi suggerirti i 7 borghi più belli del Veneto che secondo noi devono essere visitati assolutamente.

Borghi più belli del Veneto

Montagnana

7 borghi più belli del Veneto da vedere assolutamente 1

Uno dei primi borghi in Italia ad essere stato inserito nella lista dei Borghi più Belli d’Italia, Montagnana possiede le mura fortificate tra le meglio conservate al mondo.
Grazie a questa peculiarità, entrando a Montagnana ti troverai a fare un tuffo indietro nel tempo!

Anche se il borgo è molto piccolo ti suggeriamo di visitarlo con lentezza per notare tutti i dettagli che il paese nasconde.

Dopo aver dedicato del tempo a scattare delle foto alle mura, dirigiti verso Piazza Vittorio Emanuele II. Qui si affacciano gli edifici più interessanti primo fra tutti il Duomo di Santa Maria Assunta.

Per ammirare il borgo dall’alto devi assolutamente salire sul Mastio di Ezzelino, alto ben 38 metri e facente parte di Castel San Zeno.

Restiamo in contatto!

Prima di proseguire con la lettura, che ne dici di iscriverti alla newsletter? Riceverai subito in regalo la Guida dei Borghi Sconosciuti d’Italia!

Arquà Petrarca

casa di Petrarca nel borgo di arqua petrarca

Insieme a Montagnana, Arquà Petrarca è secondo noi uno dei borghi più belli da visitare vicino Padova.

Il nome deriva dal poeta toscano Francesco Petrarca che qui trascorse gli ultimi anni di vita. Come testimonianza della sua presenza ci sono la casa dello scrittore, visitabile insieme ai monumenti di Padova acquistando la Padova Card, e la tomba collocata all’ingresso del paese.

Un luogo che un tempo fu molto caro al Petrarca è l’Oratorio della Santissima Trinità che possiede dei meravigliosi dipinti che decorano le pareti interne.

Una volta visitato Arquà Petrarca ti consigliamo di accompagnare la visita con l’assaggio di piatti tipici.

Asolo

borghi piu belli del veneto
Panorama dalla Torre Civica

Posizionato tra la pianura veneta e i Colli Asolani, Asolo è un vero e proprio gioiello della provincia di Treviso.
Talmente bello che il poeta Giosuè Carducci lo definì la “Città dei cento orizzonti”, grazie ai molteplici affacci presenti sul panorama circostante.

Asolo ha rapito il cuore non solo di Carducci ma anche di celebrità dell’epoca quali Eleonora Duse e Freya Stark che vi soggiornarono frequentemente.

Sono tantissime le cosa da visitare ad Asolo. Piazza Garibaldi, dove si posiziona al centro la Fontana Maggiore, la Cattedrale ed il Castello della Regina, a nostro avviso il posto più emozionante. Sali in cima alla Torre Civica e godrai di un panorama invidiabile.

Termina la visita con il Palazzo della Ragione dove potrai ammirare il Paride di Antonio Canova e la Loggia del Capitano che custodisce lapidi ed affreschi recuperati da antichi edifici.

Borghetto

7 borghi più belli del Veneto da vedere assolutamente 2

Uno dei borghi più romantici della regione, Borghetto è una meraviglia situata a pochi passi da Verona.

Il borgo ha da sempre vissuto in simbiosi con le acque del fiume Mincio. Numerosi sono i mulini che un tempo venivano utilizzati per sfruttare la forza motrice dell’acqua e proprio per questo Borghetto è noto anche come il “Borgo dei Mulini“.

La fama di Borghetto è legata anche alla tradizione culinaria del tortellino di Valeggio, la cui forma sarebbe ispirata dal nodo del fazzoletto, lasciato come segno d’amore tra un uomo ed una ninfa.
Se ti incuriosisce questo dettaglio, leggi il nostro articolo su borghetto sul mincio cosa vedere.

Protagonisti assoluti di Borghetto sono il Ponte Visconteo, una grande diga costruita nel XIV secolo per rendere impenetrabili i confini del ducato, e il castello Scaligero, con la sua torre in posizione dominante rispetto al paesino.

Se ami fare un’esperienza memorabile, ti emozionerà sapere che a Borghetto è possibile dormire all’interno degli antichi mulini.

Soave

castello di soave

Borgo noto per il suo castello e per il vino DOC, Soave è un meravigliosa fortificazione situata ai piedi dei monti Lessini, in provincia di Verona.

Come molti dei borghi appena descritti, anche Soave possiede delle mura imponenti e ben conservate.

La prima attrazione che suggeriamo di vedere è il Castello, di aspetto massiccio in quanto aveva una funzione prettamente militare. Molto suggestivi sono i camminamenti delle mura.

Nel centro storico prendono posto i palazzi più importanti quali il Palazzo di Giustizia ed il Palazzo del Capitano, oggi sede del Comune. Infine il Duomo di San Lorenzo che possiede dei bellissimi affreschi datati al ‘500.

Se ami il vino e e le degustazioni accompagnate da prodotti tipici, Soave è il posto giusto per te. Qui infatti si produce, oltre al Soave DOC anche il Recioto di Soave DOCG ed il Soave Superiore DOCG.
Su Via Roma sono presenti diverse cantine per l’assaggio dei vini.

Marostica

ronda nel borgo di marostica

Di Marostica ne avevamo già parlato nel nostro articolo sui borghi con le piazze più belle d’Italia.
Il borgo infatti possiede una bellissima piazza con la pavimentazione fatta a scacchiera.

Ogni due anni sulla scacchiera si tiene una rievocazione dell’antica partita a scacchi giocata tra due nobili che erano in competizione per la mano di una giovane donna.

Come quasi tutti i borghi veneti, anche a Marostica non può mancare il Castello, eretto dagli Scaligeri nel ‘300. All’interno si trova anche un museo con i costumi dell’antica partita a scacchi ed altri oggetti di scena. Salendo sulla parte superiore della fortezza si gode di una vista spettacolare.

Se ti piace camminare non devi perdere il sentiero che dal centro del borgo ti condurrà alle Colline di San Benedetto e alla chiesetta di Sant’Agata.

Chioggia

ponte di chioggia e casette colorate

Nella parte meridionale della Laguna Veneta, sorge Chioggia, la “piccola Venezia” del veneto.

Sapevi che esiste anche una piccola Venezia in Emilia Romagna? Allora scopri subito cosa vedere a Comacchio.

Nonostante il suo stile sia influenzato dalla vicinanza con la Serenissima, Chioggia possiede il suo fascino inconfondibile di antico borgo di pescatori.

Su Corso del Popolo, l’arteria principale del paese, si trovano quasi tutte le attrazioni principali. Il Palazzo Comunale e la Chiesa di Sant’Andrea Apostolo e la Torre di Sant’Andrea, l’orologio funzionante più antico al mondo.

Un luogo imperdibile è Piazza Vigo, che si affaccia direttamente sul mare. Al centro è presente una colonna che sorregge una riproduzione in scala del leone alato di San Marco a Venezia. Così piccolo che dagli abitanti del posto è stato rinominato “Il gatto di Chioggia“.

Per scattare delle foto bellissime, sali sul Ponte Vigo e goditi la vista su Canal Vena.

Conoscevi già questi paesini inseriti nella lista dei borghi più belli del Veneto?
Ne conosci altri che vorresti consigliarci?

Lascia un commento e restiamo in contatto!

Un saluto da Elisa & Simone

Potrebbe Interessarti Anche

Nessun commento

    Lascia un Commento